Slider

Museo Centrale Montemartini, a Roma l'archeologia industriale sposa l'arte classica

Macchine e sculture al Museo Centrale Montemartini Quando l'archeologia classica sposa l'archeologia industriale. Giganteschi motori diesel di una centrale elettrica dei primi del Novecento accanto  a reperti, sculture e opere d'arte classica in un connubio sorprendente.

Perfetto per bambini 6-12 anni Accesso disabili Provato per voi

Macchine e sculture al Museo Centrale Montemartini Quando l'archeologia classica sposa l'archeologia industriale. Giganteschi motori diesel di una centrale elettrica dei primi del Novecento accanto  a reperti, sculture e opere d'arte classica in un connubio sorprendente.

Perfetto per bambini 6-12 anni Accesso disabili Provato per voi

descrizione

Antichi macchinari al Museo Centrale Montemartini

Cos'è

Il Museo Centrale Montemartini è uno straordinario esempio di matrimonio tra archeologia industriale e archeologia classica e la sua storia racconta che è un museo nato per caso. Nel 1997 vennero trasferite in questa centrale elettrica dei primi del '900, una serie di sculture e reperti artistici e per mantenere aperta la centrale, già sede museale, fu allestita una mostra temporanea dal titolo "La Macchine e gli dei". Il grande successo che scaturì da questa esposizione ha suggerito ai Musei Capitolini di farla diventare un museo permanente.

La centrale termoelettrica Montemartini fu inaugurata il 30 giugno 1912: era il primo impianto pubblico di produzione elettrica della città. Fu intitolata a Giovanni Montemartini, teorico delle municipalizzazioni delle aziende di servizi di interesse pubblico e assessore al tecnologico.

La maggior parte dei reperti d'arte si articolano in tre tematiche principali: La Roma repubblicana nella "sala Colonne"; il centro monumentale di Roma, nella "sala Macchine"; i giardini, le residenze imperiali e le domus nella "sala Caldaie".

L'abbiamo scelto perché

E' uno straordinario esempio di intreccio tra classico e industriale con i macchinari della centrale che fanno da sfondo alle sculture o viceversa, secondo i punti di osservazione all'interno della sala.

Per i bambini

Non sono disponibili visite guidate o attività didattiche dedicate, ma i bambini non potranno restare indifferenti, anzi al contrario resteranno affascinati
dai due giganteschi ed ormai silenziosi motori Diesel della centrale, figli di secolo che ha visto l'avvento della maggior parte delle più straordinarie tecnologie dell'era moderna. Ogni opera è descritta da pannelli esplicativi.

Cose da sapere

Accessibile ai disabili e ai passeggini per la presenza di ascensori. Parcheggio in strada difficile nei feriali e facile nei festivi.
Come arrivare: Calcola il percorso utilizzando la funzionalità di ATAC Roma; www.atac.roma.it oppure per la versione mobile www.muovi.roma.it

gallery

  • museo_centrale_montemartini_interni
  • museo_centrale_montemartini_motore
  • museo_centrale_montemartini_motori
  • museo_centrale_montemartini_panoramica
  • museo_centrale_montemartini_profilo_statua
  • museo_centrale_montemartini_statua_motori

info

Apertura: dMartedì-domenica 9.00-19.00; 24 e 31 dicembre 9.00-14.00 La biglietteria chiude mezz'ora prima. Chiuso il Lunedì, il 1 gennaio, il 1 maggio e il 25 dicembre.

Biglietti: Intero € 7,50; Ridotto € 6,50 (bambini oltre 6 anni non residenti a Roma); Riduzioni per residenti a Roma.

Indirizzo: Via Ostiense 106 - 00154 Roma

Tel: 060608 tutti i giorni ore 9.00-21.00

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Website: www.centralemontemartini.org

Si trova qui:

From Address:

prenota ora

Info e prenotazioni: + 39 060608 (tutti i giorni 9.00 – 21.00) al costo di una telefonata urbana.

crediti